makia

si legge makìa

Archivio per manovra economica

E c’era bisogno di questa sceneggiata?

Comunque, il Formigoni che oggi vuole restituire le deleghe, aveva giurato. Eh

Annunci

Scajola fa proseliti

La storia è andata così. Qualche brav’uomo del Pdl ha infilato tra gli emendamenti alla manovra economica un foglio che riportava la madre di tutte le sanatorie edilizie, un condono tombale allargato addirittura anche agli immobili soggetti a vincoli ambientali e paesaggistici, na’ cosa grossa insomma, perchè non si trattava di sanare la veranda di qualche loro parente. Tutto all’insaputa del senatore Tancredi che per primo ha firmato quell’emendamento, salvo poi giustificarsi con il fatto che non se ne era accorto. Erano pur sempre più di cento emendamenti. Eccheccazzo, mica pensavate che li leggesse tutti?

La manovra minuto per minuto: fuori i Down, dentro le lucciole

Parola d’ordine è: “I saldi non si toccano”, epperò, accontentiamo le Regioni incazzate, rassicuriamo gli aquilani che oggi hanno manifestato contro la restituzione delle tasse e visto che manco hanno ancora una casa, torniamo indietro sulla norma che cancellava il sostegno alle persone con sindrome di Down, insomma, l’acqua è poca e la papera non galleggia. E non ti spunta la tassa sulle prostitute?Io sarei anche essenzialmente d’accordo, ma lo dobbiamo far diventare un lavoro, con tanto di diritti. Sennò cazzo tassi?

Tutto sulle nostre spalle

Ebbene io sono una di quelle spalle sulle quali questo governo inetto vorrebbe, per questioni di comodo, (non per altro) scaricare i problemi dei greci e degli spagnoli (a proposito, avete visto come Silvio tratta male Zapatero no?Sarà senz’altro per questo), visto che noi una crisi, forse l’abbiamo avuta, ma pare pure che ce la fossimo lasciata alle spalle sei mesi fa. E quindi le province non si tagliano perché la Lega si incazza, i parlamentari si limeranno lo stipendio, ma solo a partire dai prossimi che occuperanno quelle poltroncine, gli industriali, vabbè quelli li rappresenta Emma, i commercianti potranno continuare ad evadere, eccetera eccetera. Manca poco che La Russa mi chieda di donare l’oro alla Patria. Io oro non ne ho, ma pure se avessi un fetente di anellino, guarda, piuttosto lo regalo a quelli dell’Unità d’Italia che stanno senza un euro e solo per fare un dispetto a Calderoli. Dicevamo? Ah sì, tutto sulle mie spalle e solo per vedere quanto guadagna Vespa nei titoli di coda? Scusate, ma a me che me ne fotte?

Trova le differenze

Lo sciopero indetto dai magistrati per il prossimo primo luglio e’ politico” (Angelino Alfano, 5 giugno 2010).

Lo sciopero indetto dalla Cgil contro la manovra politica non è più un’iniziativa sindacale, ma politica” (Raffaele Bonanni, 5 giugno 2010).