makia

si legge makìa

Obama e quella dittatura dei giudici comunisti americani

La notizia dell’arresto di Dominique Strauss-Kahn è stata postata su Twitter due ore prima che comparisse sul sito del New York Times. Arrestato su un aereo in partenza per la Francia, senza guardarlo neanche in faccia, le sue immagini, ammanettato e poi in tribunale hanno fatto il giro del mondo e con un procuratore distrettuale inflessibile, che gli ha negato anche la libertà su cauzione. Per l’ex ministro della Cultura socialista, Jack Lang, “il sistema giudiziario americano è un sistema disumano, che massacra quelli che finiscono nelle sue mani”. Nonostante questo, il vostro, ha avuto la faccia tosta di andare da Obama a denunciare la dittatura dei giudici in Italì. Obama, che da quel morto veniva.

Annunci

5 commenti»

  Leftorium© wrote @

Beh, il caso Clinton dimostrò – in base alla logica di B. – come la “metastasi” giudiziaria politicizzata ci fosse anche in America. Il procuratore che lo indagò era dichiaratamente repubblicano (li vengono eletti). Però Clinton si guardò bene allora di parlare di GOPblotto. Altra pasta d’uomo. A lui piacevano i sigari… 🙂

  makia wrote @

ma penso che Obama la pensi come Clinton. Magari pure sui sigari 😉

  Alberto wrote @

Barack Obama gli avrà detto di non mettere mai piedi negli Usa allora 😀

  Silvioforever wrote @

Obama avrà pensato che è ancora più imbecille di quello che credeva

  linea gotica wrote @

berlusca docet..


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: