makia

si legge makìa

Traccheggiare in sala trucco mentre fuori imperversa la rivoluzione

Ieri sera, un disoccupato di 55 anni, padre di tre figli, esasperato dalle sue condizioni economiche, si è dato fuoco nella centrale piazza Sedile, a Modugno, nel barese riportando gravi ustioni su tutto il corpo. Stamattina, invece, il premier comincerà ad occupare gli spazi televisivi per raccontare agli italiani la sua condizione di perseguitato dai giudici comunisti che nonostante il fatto di aver giurato sulla testa di figli e nipoti di essere assolutamente innocente, insistono nel voler rovesciare la democrazia.

Annunci

5 commenti»

  Marco wrote @

Ce lo ritroveremo ovunque. Poveri noi!

  Leftorium© wrote @

Vabbè sai la novità rispetto agli altri giorni.

  makia wrote @

piuttosto left, dovrebbe cambiare la marca del fondotinta. Chissà se usa quello Kiko 😉

  gians wrote @

Una certa dose di intolleranza nei confronti dei giudici tuttavia la nutro pure io.

  caronte wrote @

I giuramenti di questo personaggio li sappiamo benissimo, questo esempio di galantuomo è capacissimo di giocarsi figli e nipoti facendo credere che è inocente, se fossi nei loro panni mi toccherei i c…g…..ni !!!!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: