makia

si legge makìa

C’era un cinese leghista

Hu Lishuang, detto Marco, il proprietario della catena di ristoranti “Wok Sushi”, che stanno polverizzando a 10 euro tutti i radicchi e dintorni, è uno dei più grandi sostenitori politici di Luca Zaia. Cari ristoratori veneti, fatevene una ragione, la crisi morde e si va a mangiare cinese perché costa meno. Fatevelo dire dal vostro governatore. Perché poi, diciamo la verità, questi c’hanno la puzza al naso a secondo se gli invasori sganciano gli schei oppure no. E allora eccoti confezionato un padano dagli occhi a mandorla che nei suoi locali assume solo cameriere trevigiane doc, perché le cinesi hanno poca voglia di lavorare. Come dargli torto. E voi ci sputereste su un piatto di sushi così ricco? Ecco, Zaia no

Annunci

3 commenti»

  Marco wrote @

🙂 Bellissimo

  gians wrote @

Si dica inoltre che tale ristoratore cinese, sarebbe nell’ordine: sostenitore della camorra a Napoli, fans della mafia in Sicilia, e ultimo bandito romantico in Sardegna

  makia wrote @

ma pure presidentedelcons gians 😀


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: