makia

si legge makìa

Ecco perché dovete smetterla di preoccuparvi e cominciare ad amare i meteoriti

I meteoriti hanno avuto una cattiva stampa negli ultimi anni. Gli scienziati hanno collegato il crollo di una roccia 65 milioni di anni fa con la scomparsa dei dinosauri, per esempio. Ad Hollywood, i film di fantascienza hanno descritto la civiltà moderna sotto la minaccia di meteoriti enormi che sarebbero precipitati verso il nostro pianeta, ma il geologo Ted Nield sull’Observer crede che tutto questo sia veramente troppo e in effetti il suo ultimo libro, Incoming!: or, Why We Should Stop Worrying and Learn to Love the Meteorite, è un tentativo di dipingere i nostri vicini di rocce in una luce migliore.

Quindi è davvero tempo di amare un meteorite?

Perché no? Nessuno è mai stato ucciso da loro, con l’eccezione di un cane, del villaggio di Nakhla, in Egitto, presumibilmente vaporizzato da un meteorite il 28 giugno, 1911 . In effetti, questa storia è quasi certamente costruita.

Nessun uomo ucciso e un cane morto contestato. Non è molto per un elenco di morte.

Non proprio. Inoltre, abbiamo tenuto sotto controllo gli asteroidi vicini alla Terra per molti anni e non hanno trovato ancora uno che possa avere la minima possibilità di colpire noi in un prossimo futuro. Il rischio di esserne uccisi ha la stessa di probabilità che morire per un fuoco d’artificio. Per quanto riguarda le nostre possibilità di essere colpiti da qualcosa come quello che ha contribuito a uccidere i dinosauri, queste sono praticamente pari a zero nel prossimo futuro.

Ma questo non significa che dobbiamo amarli, vero?

Ebbene, hanno avuto una influenza sulla vita sulla Terra. Si consideri il grande evento della biodiversità Ordoviciana, che ha avuto luogo intorno a 470 milioni di anni fa, quando ci fu un notevole aumento del numero di specie. Solo di recente i geologi hanno trovato una possibile causa: un bombardamento diffuso della Terra da meteoriti. Questi avrebbero sterilizzato una zona di poche centinaia di chilometri attraverso – un disturbo ecologico importante ma non letale per una specie in particolare. In realtà sarebbe stato come mettere una cava nel mezzo di una zona che non ha scogliere. Improvvisamente, si hanno tutte le specie che vivono sulle scogliere che si spostano nella zona e l’aumento della biodiversità locale.

Così i meteoriti hanno arricchito l’ecologia della Terra?

Sì. D’altra parte, dobbiamo anche essere consapevoli che i meteoriti sono collegati con almeno una grande estinzione: quella dei dinosauri, anche se il quadro non è semplice. Nessuno dubita che ci fu un forte impatto, alla fine del periodo Cretaceo. Tuttavia, vi è una divisione tra gli scienziati sul suo impatto. I fisici preferiscono spiegazioni semplici e eleganti per un evento – in questo caso, l’esplosione di una meteorite gigante. Ai geologi, però, non piacciono le semplici spiegazioni basate su cause singole. Essi credono che tutto ciò che si osserva su scale temporali lunghe ha molteplici cause e sottolineano che la fine del periodo Cretaceo coincise con l’eruzione di vulcani che ha creato le trappole del Deccan in India, alcuni dei flussi di lava lungo sulla Terra. Questi sono molto difficili da datare ma studi recenti suggeriscono che la maggior parte di queste eruzioni enormi, che hanno creato gran parte del sub-continente indiano, si sono verificate negli ultimi 30.000 anni del periodo Cretaceo.

E poi arriva il meteorite. È solo sfortuna?

Terribile sfortuna. Ma è stato il colpo di grazia, non il grilletto, ma – almeno per i geologi che credono in più cause di eventi per spiegare le estinzioni di massa.

Che cosa accadrebbe se un meteorite di 10 km arrivasse sulla Terra oggi? Ci sarebbe una differenza se atterra sul mare o sulla terraferma?

Non farebbe una grande differenza. Viaggerebbe a 30-40km al secondo, quando e quando colpirebbe la parte superiore dell’atmosfera comincerebbe immediatamente a vaporizzare. Sarebbe come girare un forno per arrostire ad eccezione del fatto che accadrebbe a tutto il pianeta. Si sarebbe parlato di rendere grandi aree, forse un emisfero, inabitabile. All’interno della zona dell’esplosione, nulla sarebbe sopravvissuto, perché quando queste cose colpiscono, producono plasma e temperature incredibili.

Potrebbe l’uomo sopravvivere?

Dipende a quale latitudine il meteorite ha colpito. Gli esseri umani sono ampiamente distribuiti, dopo tutto, e potrebbero sopravvivere a chiazze. Ma ugualmente, piccole popolazioni potrebbero non essere in grado di sopravvive alle conseguenze che potrebbero durare decine di migliaia di anni. Anzi, ci vorrebbero centinaia di migliaia di anni per la Terra per recuperare.

Quindi non vi è una reale prospettiva che saremmo distrutti?

Sì, ma solo se non siamo riusciti a fare nulla per salvare noi stessi. E’ possibile prevedere un meteorite in arrivo se lo abbiamo visto molto in anticipo. Si potrebbe tentare di deviarlo utilizzando veicoli spaziali. Immagini di Hollywood suggeriscono che potremmo usare una grossa bomba, anche se questo sarebbe probabilmente molto stupido. Potremmo rompere il meteorite in parti e avere quindi più oggetti letali, invece di uno solo. Tuttavia, è possibile collegare piccoli motori ionici al meteorite e deviarlo sopra diverse orbite intorno al sole. Sarebbe solo una deviazione molto lieve. Quindi, no, i meteoriti non significano la fine dell’umanità.

Annunci

3 commenti»

  gians wrote @

In effetti non ho mai avuto la fobia da meteorite, con le tegole pericolanti che abbiamo in questo “paese” sarebbe troppo. 🙂

  alberto wrote @

infatti, basterebbe un meteorite del diametro di villa San Martino, per dire

  makia wrote @

siete l’orgoglio dei geologi, ecco


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: