makia

si legge makìa

Crescete (ignoranti) e moltiplicatevi (questi sono alla frutta)

Il nostro paese vive di turismo e a settembre si possono avere migliori opportunità economiche per le vacanze. Posticipare l’apertura dell’anno scolastico – ha spiegato il ministro – potrebbe aiutare molte famiglie e dare anche un aiuto al settore turistico“.

A parte il fatto che la direttiva europea prevede 200 giorni di scuola e va rispettata perché se togliamo i giorni di scuola del mese di settembre si rischia di non rispettare questo minimo, ma  estendere questa follia a tutto il territorio nazionale significa mettere in difficoltà le famiglie e i lavoratori dipendenti perchè questi alla fine di agosto, la maggior parte, iniziano il lavoro e dove mettono i bambini?”. Però si potrebbe risparmiare sulla vacanza e spendere la differenza in baby sitter, forse l’idea geniale era questa. Poi però qualcuno dica a questa banda di deficienti che se la maggior parte andasse in vacanza a settembre, la bassa stagione comprenderebbe anche agosto. Che razza di pirla.

Annunci

8 commenti»

  Leftorium© wrote @

Scusa ma nel paese dei balocchi la squola non dovrebbe essere proprio proibita?

  flapane wrote @

Mio…Dio…

  makia wrote @

non è escluso che questi pensino che fra un po’ i genitori non avranno più impegni di lavoro (cassintegrati o disoccupati o precari) e bambini potranno rimanere a casa, Secondo me il piano di rinascita era questo

  Mk wrote @

A scuola mia già stanno sclerando le mamme.Una mi ha detto che la politica dello stato è incentivare il privato a scapito del pubblico.E non è da escludere ricordando i 120 milioni di euro elargiti alle scuole paritarie.Un mese in meno significa risparmiare un mese di incarichi-tra l’altro ridotti già all’osso.Mi chiedo cosa faranno mai questi bambini tutto il mese di settembre considerando che soldi per le vacanze non è che ce ne siano,tanto meno a settembre.
La firma è styata rimandata a giovedì,Tess.M’aggio sfasteriat.

  gians wrote @

Questa proposta è propedeutica al ddl che prevede il diritto di voto a partire dalle elementari. 😉

  makia wrote @

ahahahaha

  senzacredercitroppo wrote @

hai presente la notizia del batterio della cacca che facilita l’apprendimento? (è vero eh! vero che han dato la notizia quanto meno, si chiama Mycobacterium vaccae)
è una notizia uscita più o meno in contemporanea con questa (ci avevo fatto un post)
io credo che l’ abbia letta anche la Gelmini , forse prima di noi tutti … ed ecco perchè sta rendendo la scuola pubblica una (posso dire merda?) … quella roba lì

  senzacredercitroppo wrote @

ecco, l’ho ritrovato, il Corriere della Sera diceva “Varrebbe la pena valutare se inserire nei programmi scolastici attività in ambienti dove questo microrganismo è presente, con l’obiettivo di ridurre l’ansia degli allievi e migliorare lo studio”
… Mycobacterium vaccae per tutti … un nuovo risultato del governo del fare


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: