makia

si legge makìa

E’ cominciata la somministrazione in gocce del nuovo libro di Vespa

Mi dispiace che un banalissimo equivoco rischi di far nascere un caso che non esiste. Non ho mai pronunciato i nomi di Scajola e di Verdini, né altri nomi”.

Cioè, se Scajola e Verdini non sono quei due, tre casi personali e isolati, c’è da chiedersi chi sono questi ladri di polli che gli stanno facende perdere il sonno.

Annunci

5 commenti»

  NicPic wrote @

Brava, bello!
Ciao
Nic

  metropoleggendo wrote @

evidentemente ce ne sono talmente tanti…

  makia wrote @

Bondi?

  altraprospettiva wrote @

Ciao, e auguri per il tuo nuovo blog! : )
…Il vecchio lo cancelliamo dai link?
Un saluto.
A.

  Tess wrote @

sisì Alberto. Ora abito qui


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: